BRENNERO-VERONA

Dal Brennero a Verona in bici, una gita di più giorni molto bella e facile, che vi consigliamo vivamente: paesaggi spettacolari, ottima ospitalità ed una pista ciclabile impeccabile. Qui di seguito il video e la descrizione del nostro itinerario di 275km. https://www.youtube.com/watch?v=wfY0uw30294   GIORNO 1 Brennero-Mules: 34,3km (165m ascesa, 570m discesa): Siamo andata in macchina fino a Verona in tarda mattinata, poi da lì abbiamo preso un treno regionale fino al Brennero (3,02h - costo 21,75€ più 3,50€ supplemento bicicletta cad), da dove abbiamo cominciato a pedalare. La ciclabile corre accanto ai binari dell'antica ferrovia, attraverso dolci colline e freschi boschi,  in leggera discesa fino a Vipiteno. I panorami sono splendidi e la segnaletica è ottima.   GIORNO 2 Mules-Bolzano: 66,6km (209m ascesa, 801m discesa). La ciclabile è molto varia e bella. Si segue il fiume Isarco prevalentemente in discesa, anche se non manca qualche breve strappetto. Lungo il percorso molti luoghi e monumenti storici che invitano a fermarsi: il Forte di Fortezza, l'Abbazia di Novacella, la cittadina...
Read More

UNA BELLA GITA DI UN GIORNO: IL LAGO D’ISEO

La primavera è il mese ideale per le uscite in bici! Per una bella gita di un giorno vi consigliamo il giro del lago D'Iseo, che abbiamo scoperto recentemente. Il giro è in buona parte su pista ciclabile, i paesaggi sono a tratti mozzafiato, e si può spezzare il giro con un buon pranzo a base di pesce di lago. Noi abbiamo parcheggiato la macchina a Paratico e da lì abbiamo cominciato a pedalare in senso orario. Il giro completo non è molto impegnativo: 66km, dislivello totale di 950m. Da non perdere l'orrido di Bogn, il bel borgo di Lovere, il tratto ciclabile tra Toline e Vello e un bicchiere di Franciacorta! Per una descrizione dettagliata del percorso visitate il sito degli amici di Life in Travel. Buona pedalata!   ...
Read More
UOMINI CHE AMANO LE DONNE

UOMINI CHE AMANO LE DONNE

«Oh stasera una zuppa, una minestra, qualcosa così…» Siamo stanche e affamate, io e Silvia, dopo la salita di oggi che ci ha portato da Bologna a Porretta Terme; ma non vogliamo esagerare col cibo, vogliamo andare a dormire leggere. «Avrei pensato per voi a un menù degustazione», ci dice Franco. «Perfetto!». Esclamiamo in coro, senza un attimo di esitazione. «Tutto è a chilometro zero – ci dice Franco -. Prodotto da aziende agricole che producono eccellenze». Ogni piatto è un delizioso percorso attraverso i sapori locali e il recupero delle tradizioni. Sembrano quelle frasi fatte ma qui è davvero così. Mi siedo a tavola cercando una storia di donne da raccontare ma all’improvviso, al secondo antipasto, mi fermo folgorata: no, stavolta racconto degli uomini, di tutti gli uomini che hanno deciso di ospitarci in questa prima settimana del nostro viaggio. Perché ci sono uomini che si entusiasmano e decidono di condividere il nostro progetto in qualche modo, perché anche loro hanno un progetto nella loro...
Read More