BLOG

TINA MANULONGA

Pedaliamo controvento da tre ore, mancano ancora venti chilometri a Catania. È la nostra ultima tappa di questo viaggio in bici in Sicilia. Oggi sperimentiamo tutto il brutto del viaggio in bici. Fa…


LA MAGLIA A SQUAME

Arriva quel momento nei viaggi in bici che benché i vestiti siano puliti, solo per il fatto di stare compressi in una borsa, cominciano a odorare di sedili di treno. Fanno quell’odore che c’era sui…


UNO PUNTO SEI

“Gli agrigentini mangiano e bevono come se dovessero morire domani, ma costruiscono come se dovessero vivere in eterno”. Così scriveva, nella sfarzosa Akragas del V secolo avanti…


LIBERA

Se incontrate un grizzly fingetevi morte. È l’unica possibilità di salvarvi. Se invece incontrate un orso bruno combattette, giocatevela. Combattete? Giocatevela? I consigli degli esperti su come…


IN UN BUCO NERO

Si dice che ci siano tre modi per uscirne vivi, quando cominci a soffrire il mal di mare. Fissare intensamente un punto molto vicino, fissare la linea dell’orizzonte e non mollarla mai, stare…


856

Sfoglio il mio quadernetto con la mela di Enzo Mari in copertina. Cerco tra gli appunti del viaggio qualcosa che è restato in sospeso, una parola, uno spunto, per chiudere la narrazione di questa…


MEZZOGIORNO DI FUOCO

A una trentina di chilometri a nord di Almeria, tra un tornante e l’altro si inciampa in un varco spazio temporale e si finisce nello Utah, in Arizona, anzi no in Messico. Deserto, canyon, le cime…


IL MIRACOLO DEL PATA BLANCA

Prima di Cordova erano solo aranceti, da Cordova fino a Granada è tutto una distesa di ulivi, letteralmente a perdita d’occhio. Per due giorni incredule, ma ancora?, vediamo solo uliveti e cominciamo…


QUELLO CHE NON TI UCCIDE

Questa volta il bagaglio l’ho sbagliato completamente. Ci ho messo giorni e mille ripensamenti perché nel bike packing ci sta poco o niente ma quel poco sono pure riuscita a sbagliarlo. Non ho…